Blog

Novità in campo dermatologico ed estetico

COME ELIMINARE I PELI SUPERFLUI: LA DEPILAZIONE LASER

L'ipertricosi definisce l'aumento dei peli sul corpo. In realtà il nostro corpo è pieno di follicoli piliferi e bisogna distinguere due tipologie di follicoli che determinano due tipologie di peli : uno è il pelo di tipo vello , l'altro è  il pelo di  tipo terminale.

Il pelo di tipo terminale lo ritroviamo nei capelli, sotto le ascelle sul viso degli uomini con la barba, sul pube.

Il pelo di tipo vello è  la peluria che ricopre  tutto quanto il corpo. Ogni follicolo e quindi ogni pelo, ha un suo periodo di crescita che si chiama Anagen ; nel follicolo di tipo terminale, il periodo di crescita è molto lungo, quindi il pelo cresce molto, mentre nel follicolo di tipo vello, il periodo di crescita è molto più breve.

Lo sviluppo dei peli oltre ad essere geneticamente determinato è condizionato dagli ormoni ad esempio gli ormoni androgeni nell'uomo determinano il viraggio del pelo vello in tipo terminale, la barba. 

Quando ci si appresta a effettuare una terapia laser per la risoluzione di questa problematica,  è fondamentale fare una diagnosi del tipo di pelo. Il pelo idoneo sarà sicuramente quello di tipo terminale,  il tipo vello lo sarà un po' meno.

La tecnologia laser per la depilazione, che ha delle sue particolari caratteristiche, funziona emanando una sorgente laser che riconosce il suo bersaglio,  ad esempio, nel caso del follicolo terminale, il target è il pelo con la sua componente nera e la papilla germinativa con la sua componente vascolare.

Esiste una lunghezza d'onda specifica per ogni Target ed il trattamento fa si che ad ogni impulso,  il follicolo subisca delle modifiche sino alla sua miniaturizzazione.  La successione delle sedute laser infatti consiste proprio in successive miniaturizzazioni del follicolo.

Naturalmente è facile comprendere che il pelo terminale avrà un risultato estetico maggiore rispetto alla peluria di tipo vello.

Il mio nuovo investimento nella piattaforma laser Duetto MT combina due lunghezze d'onda (755 e 1064 nm) in un'unica emissione, simultanea o sequenziale, questo è un dispositivo laser che mi permette di avere eccellenti risultati nel campo della epilazione perché miscelare nello stesso impulso le due lunghezze d'onda,  favorisce una maggiore efficacia nella miniaturizzazione del follicolo pilifero.

Inoltre, un sistema di raffreddamento a contatto permette minore dolenzia . Per l'ipertricosi oltre a selezionare il tipo di pelle per impostare i parametri più idonei,   è di fondamentale importanza la valutazione di tutte le lesioni pigmentate (nei), che devono essere monitorate per la prevenzione al melanoma.

La domanda frequente è quella dei costi, in questo caso il vantaggio della tecnologia più all'avanguardia sul mercato associata alla competenza medica dermatologica è assolutamente in linea con i prezzi di mercato di qualsiasi centro estetico.

Listino prezzi:

  • Viso. 100 euro a seduta
  • Ascelle 50 euro a seduta
  • Braccio. 50 euro a seduta
  • Avanbraccio. 50 euro a seduta
  • Bikini. 100 euro a seduta
  • Coscia. 150 euro a seduta
  • Gamba. 100 euro a seduta
  • Petto maschile. 200 euro a seduta
  • Dorso maschile. 200 euro a seduta
  • Visita con mappatura delle lesioni pigmentate della pelle 150 euro.