Competenze

Conoscenza, diagnosi e cura della pelle, come organo nella sua completezza, nel campo della dermatologia clinica ed estetica.

CICATRICI

Dermatologia clinica
La possibilità di migliorare l'aspetto di una cicatrice, soprattutto se particolarmente vistosa, dipende da molteplici fattori: la grandezza della cicatrice, la sua localizzazione, da quanto tempo è formata ecc., aspetti che nel loro complesso vengono solitamente valutati dal medico dermatologo, il quale dovrà innanzitutto stabilire se si tratta di una semplice cicatrice ipertrofica o di un vero e proprio cheloide.
Alcune caratteristiche peculiari consentono di distinguere le une dagli altri.
Le cicatrici ipertrofiche si sviluppano precocemente sulla lesione ma col tempo, tendono a migliorare spontaneamente. I cheloidi invece sono costituiti da una anomala produzione di tessuto cicatriziale che si sviluppa e si estende anche oltre i margini della lesione.
I cheloidi si possono trattare con il laser ottenendo buoni risultati e chirurgicamente.